Borgotaro paese dell’appennino parmense è principalmente famoso per un dlizioso frutto della terra: il fungo porcino. E’ infatti in queste zone dell’appennino al confine fra Liguria, Emilia e Toscana che il fungo porcino trova un terreno ed un clima ideale per potersi sviluppare. La sagra del fungo di Borgotaro è l’evento clou di questi luoghi, un’occasione per potere conoscere, assaggiare e apprezzare questo buonissimo fungo .  La festa quest’anno giunge all 36^ edizione

 

Non perdete l’occasione di conoscere, assaggiare, gustare questo frutto prezioso della terra, nel piacere della tradizione, della gastronomia, della cultura, in occasione della 35esima edizione della Sagra del Fungo porcino di Borgotaro! La manifestazione si terrà nei weekend del 18-19 e 25-26 settembre con una degustazione di prodotti tipici certificati (IGP e DOP) venerdì 17 settembre.

 

Nel 1993 il Fungo di Borgotaro ottiene dal Ministero il riconoscimento I.G.P.; mentre nel 1996, dalla CEE. Nel 1995 è stato costituito il Consorzio di Tutela, con lo scopo di garantire, valorizzare e promuovere il prodotto principe dell’alta Valtaro, attraverso un apposito Disciplinare di produzione.

 

Il “Fungo di Borgotaro” nasce naturalmente nei boschi cedui e di alto fusto e presenta delle caratteristiche riconoscibili a seconda della specie di riferimento. Il fungo porcino di Borgotaro è considerato superiore per qualità organolettiche : per sapore gusto e profumo e infatti ha ottenuto nel 95 ? il riconoscimento di Identificazione Geografica protetta.

 

Italia

Scrivi un commento